Marsupi Isara The One: natura e intimità

Prima della nascita ogni bambino è stato portato per 9 lunghi mesi nell’utero. Anche se a volte questa potrebbe essere stata una sfida per la futura mamma, il bambino era probabilmente abbastanza felice nelle sue posizioni apparentemente scomode che si potevano rilevare ad ogni ecografia e – perché no – ad ogni scalciata. Un rapporto così viscerale di vicinanza che sempre più mamme decidono di continuare a coltivare anche dopo il parto, scegliendo di trasportarlo nel marsupio per fargli sentire ancora il calore del proprio corpo.

Al giorno d’oggi, sul mercato ci sono un certo numero di marsupi e la loro scelta in effetti, può essere travolgente se non si ha familiarità con tutti gli stili e i termini. Per essere venduti e commercializzati, tutti i marsupi devono soddisfare determinati criteri di sicurezza stabiliti dalla Commissione europea per la sicurezza dei prodotti di consumo e da altre organizzazioni.

Sicuramente i più notevoli in commercio, sia per rapporto qualità prezzo che per la natura dei materiali con cui vengono realizzati, sono i marsupi Isara, in questo articolo ci concentreremo in particolar modo sul nuovo arrivato in casa Isara, il modello The One, really fits all.

 

Filosofia del brand Isara e del suo modello The One

Isara The One è il quarto prototipo nato nel 2018 in casa Isara. L’azienda romena è leader di mercato nella creazione di marsupi Isara ecologici, in cui madre e figlio possano “crescere insieme”, petto a petto, cuore a cuore, armonizzando il loro amore con quello verso la natura in un tessuto che ne rispetta integralmente tutti i precetti. Tutti i marsupi Isara infatti sono realizzati con materiali organici certificati GOTS, ovvero Global Organic Textile Standard. Questa certificazione garantisce alcuni parametri internazionali di natura ecologica e sociale che vengono posti in essere dall’intera filiera di produzione tessile. In particolare tra i criteri ambientali abbiamo il divieto di utilizzare metalli pesanti tossici, formaldeide, solventi aromatici, nano particelle funzionali, OMG e altri enzimi e sbiancanti a base di cloro.

Tutti gli operatori devono rispettare una politica di protezione ambientale con precisi obiettivi e procedure volte a ridurre al minimo i consumi e gli scarichi; le acque reflue di tutte le unità di lavorazione a umido devono essere trattate attraverso un impianto funzionale per il trattamento delle acque. Non sono da meno i criteri di impegno sociale come le condizioni di lavoro sicure e a norma d’igiene retribuito adeguatamente a garantire condizioni di vita dignitose; nessuno sfruttamento del lavoro minorile o fonte di discriminazione.

Ogni modello di marsupio Isara The One, rispetta tutte queste condizioni, ed è realizzato con lo stesso super-fit nato dalla combinazione del cotone organico più delicato con fibre di bambù raffinate e di alta qualità in un tessuto Jacquard, sul sito ufficiale ci sono tutti i dettagli aggiuntivi. In più il 7% dei ricavati viene donato al WWF con il progetto “Isara x WWF”.

 

Scopri tutti i modelli che Isara The One

Marsupio ergonomico, caratteristiche

Un marsupio ergonomico è un modello strutturato e morbido, acquistabile in diverse versioni, tutto ciò che le distingue è il design.
Un marsupio ergonomico, qualunque sia la sua linea estetica, ha una cinghia per i fianchi e spallacci. Grazie ai fianchi e alle spalline morbide, il peso del bambino viene distribuito meglio su spalle, fianchi e schiena. Questo impedisce alla mamma di avere dolore alle spalle, al collo o alla schiena. È facile indossare questo tipo di supporto e allinearlo al proprio corpo. Le fascette e le cinghie sono regolabili e possono essere adattate alla lunghezza e alla corporatura di chi lo indossa, anche con il bambino già posizionato. I marsupi ergonomici Isara hanno un sistema a scatto in modo che le cinghie possano essere facilmente allacciate.

In un marsupio ergonomico, il bambino è supportato principalmente sotto il sederino. Normalmente possono essere usati dalla nascita. Un riduttore di seduta o un cuscino extra impediscono al neonato di scivolare via completamente. Inoltre, viene fornito un supporto sufficiente alla testa del bambino, per evitare gli impatti con il collo.

Marsupio ergonomico per bimbi piccoli: Avvolgimento Completo

Nonostante il consiglio sia sempre di non trasportare il neonato nel marsupio fino ai primi quattro o cinque mesi, qualora la necessità risultasse impellente, prima di questo periodo si consiglia di portarlo con la pancia rivolto verso la pancia della mamma, in modo da controllare con le mani l’adesione della testa al genitore ed evitare che impatti con l’esterno. Se è necessario utilizzare un marsupio per bambini di età inferiore a quella, si consiglia di scegliere un marsupio con un robusto poggiatesta in cui il bambino possa appoggiare la testa. Il neonato sarà più interessato a dormire respirando il calore della mamma piuttosto che godersi la vista, quindi è importante che il marsupio che scegli sia ad avvolgimento completo ma anche abbastanza comodo per farlo dormire serenamente.

Il Marsupio Toddler

Perché il marsupio toddler faccia appieno il suo dovere deve essere utilizzato con bambini grandi che abbiano almeno 18 mesi o un peso di 13/14 kg. Questo perché lo schienale del marsupio essendo più largo e più alto se indossato con un bambino più piccolo risulterebbe troppo grande e il bambino oltre ad essere troppo basso come in un sacco, avrebbe un senso di soffocamento, le gambine non assumerebbero la posizione corretta ad “M” con le ginocchia più alte del sederino e i piedi paralleli al pavimento. Consigliamo di utilizzarlo dai 18 mesi in poi.

Il fatto che il bambino dai 2 a 5 anni abbia un bel peso non è in discussione, ma il marsupio toddler non va pensato come la fascia o i marsupi ergonomici classici. Viene utilizzato per tempi più brevi, una sorta di “sali-scendi”. Quindi il tempo in cui lo utilizzerete sarà minore ma vi salverà da situazioni di stanchezza o mammite acuta. Proprio per evitare il senso di distacco nei bambini che sono stati cresciuti nel marsupio nasce il modello Toddler. Ci sono bambini che hanno bisogno di più contatto che altri e magari dalla loro nascita sono stati portati in fasce e marsupi. Per abituarli al distacco il toddler è una buona soluzione perché aiuta a tenere il contatto quando se ne ha bisogno ma per un tempo limitato.

 

Isara Half Buckle, l'apoteosi della longevità

Il modello di marsupio ergonomico isara half bucke è un portabimbo unico nel suo genere, morbido e longevo.

Infatti copre sia la taglia standard che la toddler, in maniera che si può indossare dai 3 mesi del piccolo fino ai 3 anni(98 cm circa di altezza del bambino)

La sua caratteristica è che viene chiuso tramite una fibbia in vita, e due spallacci come il mei tai.

Le possibilità di portare il bimbo sul fianco, sulla schiena oppure la posizione intima pancia a pancia.

I materiali sono cotone naturale biologico certificato GOTS.