Migliori Seggiolini Auto con Sensore Anti Abbandono 2020: Quale scegliere?

La legge sui dispositivi anti abbandono ha sicuramente avvicinato ed accelerato il fenomeno di acquisto di seggiolini auto a norma per la protezione contro l’abbandono dei bambini in auto.

Quando si parla di seggiolini per auto però Si tratta comunque di un accessorio auto obbligatorio, sia per i bimbi appena nati, post navicella, sia per le categorie superiori, da 9 a 36 kg.

Le offerte sul mercato mettono in difficoltà i potenziali acquirenti per le numerose caratteristiche da valutare ed un’offerta sempre ampia e variegata. Ovviamente la scelta si cerca sempre di farla tenendo conto della massima sicurezza dei nostri piccoli, ed ultimamente è molto influenzata da un interrogativo importante.

Acquistare un seggiolino auto con sensore anti abbandono integrato, oppure acquistare un seggiolino ed il dispositivo di sicurezza anti abbandono separato?

La ricerca di un dispositivo anti abbandono omologato, che sia a norma con la nuova legge in vigore dall’ottobre 2019, spinge gli utenti a valutare anche questa variabile nella scelta del seggiolino, e tutte le case produttrici sia di seggiolini che di sensori anti abbandono, dopo una presa di posizione verso i propri prodotti, hanno rilasciato in tempo utile una autocertificazione che dichiara i dispositivi a norma con la legge, elencando le caratteristiche in maniera dettagliata come indicato nell’elenco della legge.

In tutto questo panorama folto di offerte, quale seggiolino auto scegliere? quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione?

 

Dimensioni e Tipi

In primis c’è da valutare qual’è il segmento di seggiolino, indicato con l’appartenenza ad un gruppo specifico, che va da 0 a 3, determinata dalla corporatura e dal peso del bambino.

L’articolo 172 del Codice della Strada determina l’obbligo di un sistema di ritenuta del bambino in auto, fino al raggiungimento dei 150 cm.(Normativa Europea ECE R44 E ECE R129. Il fattore che determina il gruppo di appartenenza è proprio la massa corporea del piccolo.

Esistono in questo senso seggiolini auto del Gruppo 0, per bimbi di peso inferiore ai 10 kg., Gruppo 0+, per peso fino a 13 kg, Gruppo 1, dai 9 ai 18 kg., Gruppo 2, bambini da 15 a 25 kg, e Gruppo 3, per piccoli da 22 a 36 kg.

I seggiolini del gruppo 0 sono le classiche navicelle, dove il piccolo si trova in posizione sdraiata, e vanno montati in posizione contraria al senso di marcia, fino ai 15 mesi del piccolo.

Il gruppo 0+ comprende gli Ovetti, fino ai 105 cm di altezza, e vanno posizionati in senso contrario di marcia, più sicuri rispetto alle navicelle.

Dal gruppo 1 in poi i seggiolini cominciano ad avere le cinture interne, che devono essere sempre allacciate e i seggiolini vanno posti in senso di marcia dell’auto.

Al gruppo 2 appartengono i rialzi con schienale regolabile, e al gruppo 3 gli alzabambino senza schienale.

In realtà in commercio ci sono seggiolini regolabili completi che coprono il bambino fino al gruppo 3 e vanno a sostituire per completezza i rialzi e gli alzabambino.

Sono più costosi ma decisamente più indicati per protezione e sicurezza.

Nel panorama appena descritto, come detto sopra, con l’introduzione della normativa anti abbandono, sono apparsi sul mercato dispositivi anti abbandono, alcuni dei quali presenti già prima da alcuni anni, e altri integrati nei seggiolini che ne sono dotati.

I dispositivi anti abbandono indipendenti dal seggiolino vengono preferiti dai genitori che già possiedono un seggiolino da prima, mentre molti scelgono in fase di acquisto di comprare un seggiolino auto con sensore anti abbandono integrato.

 

Omologazione del Seggiolino Auto

Un altro fattore da tenere in considerazione è che il seggiolino auto sia omologato: abbiamo in questo senso diversi codici di omologazione, alcuni relativi a norme scadute altri in uso.

ECE R44/01, ECE R44/02: in questo caso il seggiolino è omologato in base a una norma obsoleta, non più in vigore. I seggiolini che riportano questa dicitura sull’etichetta non dovrebbero essere più commercializzati
ECE R44/03, ECE R44/04: sono le versioni più recenti della vecchia normativa. I seggiolini omologati in base ad esse sono ancora in commercio e sono perfettamente legali, anche se la norma sta gradualmente venendo sostituita. Se intendete acquistare un seggiolino che possa restare valido sul lungo arco di tempo, meglio quindi non acquistare seggiolini recanti questa sigla
ECE R129: si tratta dei seggiolini omologati secondo la nuova normativa. Consigliamo di prediligere quelli riportanti questa indicazione sull’etichetta, visto che nel giro di qualche anno sostituirà completamente il vecchio standard

 

Il Sistema Isofix

Si tratta di un sistema di fissaggio basato su un ancoraggio a 3 punti, facile da installare fissando il seggiolino con i connettori presenti nell’auto dotata di Isofix. In commercio quasi tutte le auto in circolazione sono dotate di Isofix, e permettono di fissare il seggiolino con un click. Ovviano e danno una sicurezza maggiore di quelli che si bloccano con le cinture di sicurezza, la cui messa in sicurezza è determinata dalla difficoltà di fissaggio, e non sempre vengono bloccati in maniera corretta, mettendo a rischio l’incolumità del piccolo nel seggiolino.

Per quanto riguarda l’Isofix, due punti di fissaggio sono nel sedile dell’auto, mentre il terzo è una cinghia chiamata Top Tether e/o una gamba di supporto che viene posta e allungata sotto al seggiolino bloccandone lo scorrimento. La cinghia top tether va fissata sul retro del sedile posteriore e in genere ci sono punti di fissaggio nel vano portabagagli in basso.

Altri fattori importanti nella scelta del seggiolino auto sono il grado di comodità(comfort), le regolazioni dei braccioli, del poggiatesta, con rotazione o meno della base, i rivestimenti, di qualità diversa che ne determinano il prezzo finale, e la possibilità e i modi per garantirne una pulizia adeguata(rivestimenti lavabili e non, se in lavatrice o a secco, ecc.)

I materiali di cui è composto il seggiolino auto sono importanti in quanto determinano la tossicità o la conformità dello stesso nel poter far viaggiare il bambino senza esporlo a pericoli.

Un’altro fattore fondamentale è anche la caratteristica che permette di poter montare il seggiolino sul sedile anteriore dell’auto, in senso contrario di marcia ovviamente. Bisogna far attenzione in questo caso che l’airbag del passeggero sia disattivo.

La fascia di prezzo è determinata da tutti questi fattori, ma anche dalla marca e dalla tradizione che il brand ha nella produzione di seggiolini per auto e di prodotti per la sicurezza dei nostri bambini in generale.

In questa graduatoria, che verrà aggiornata semestralmente, Bimbosicuro ha selezionato i migliori seggiolini per auto, dividendoli fra seggiolini con sensore anti abbandono integrato e seggiolini non dotati di sensore anti abbandono(in questo caso è possibile scegliere un dispositivo dalla lista dei dispositivi omologati)

 

Classifica Migliori Seggiolini auto con Sensore Anti Abbandono*

*L’aggiornamento valutazione tiene conto delle recensioni fatte da utenti che hanno acquistato il seggiolino auto anti abbandono su Amazon. L’articolo sarà aggiornato anche con recensioni da terze parti. Aggiornamento attuale del Marzo 2020.

1. Seggiolino Auto Chicco Seat Up 012 BebeCare

Si tratta di un seggiolino auto che trasversalmente accompagna il bambino dalla nascita fino al compimento di 6 anni. Appartenente al Gruppo 0+/1/2

Analizzando le recensioni degli utenti il Seat UP con Sensore Chicco Bebé Care ha ricevuto 77 recensioni clienti, con una media tra le più alte della categoria

Valutazione Utenti Amazon 4,61/5
4.6/5

! Aggiungi Sensore anti abbandono Bebé Care !

Prezzo del Seggiolino con Sensore Abbinato € 277,80

2. Seggiolino Auto Cybex Sirona S i-Size con Sensor Safe

Seggiolino auto per trasportare i bimbi in auto da 0 a 4 anni.

Una caratteristica particolarmente confortevole è la rotazione su base a 360 gradi, in modo di spostare e posizionare il bimbo con la massima versatilità senza piegarsi o torcersi in auto.

Analizzando le recensioni degli utenti il Sirona S i-Size ha ricevuto 216 recensioni clienti, con una media tra le più alte della categoria. Dato che il numero di recensioni è molto elevato, possiamo considerare il Cybex Sirona S come il migliore seggiolino auto con sensore anti abbandono del 2020.

Valutazione Utenti Amazon 4,56/5
4.5/5

! Comprende il sensore  anti abbandono Cybex Sensor Safe!

Scegli il Colore che fa per te fra i 6 colori disponibili

3. Seggiolino Auto Cybex Aton M i-Size con Sensor Safe

Seggiolino auto per trasportare i bimbi in auto da 0 a 18 mesi.

Particolarmente adatto con gli opportuni riduttori ad accogliere comodamente e nel massimo della protezione i bimbi nati prematuri o particolarmente piccoli

Analizzando le recensioni degli utenti il Aton M i-Size ha ricevuto 36 recensioni clienti, con una media tra le più alte della categoria. 

Valutazione Utenti Amazon 4,47/5
4.4/5

! Comprende il sensore  anti abbandono Cybex Sensor Safe!

Scegli il Colore che fa per te fra i 4 colori disponibili

4. Seggiolino Auto Cybex Sirona M2 i-Size con Sensor Safe

Seggiolino auto per trasportare i bimbi in auto fino a 4 anni.

Testato con la rotazione della base M di Cybex

Analizzando le recensioni degli utenti il Sirona M2 i-Size ha ricevuto 111 recensioni clienti, con una media tra le più alte della categoria. 

Valutazione Utenti Amazon 4,40/5
4.4/5

! Comprende il sensore  anti abbandono Cybex Sensor Safe!

Scegli il Colore che fa per te fra i 4 colori disponibili

5. Seggiolino Auto Chicco Oasys 0+ UP Con BebéCare

Dalla Nascita, fino a 13 kg, il Chicco Oasys 0+ UP è stato il primo seggiolino a dotare di serie il dispositivo anti abbandono Bebé Care

Analizzando le recensioni degli utenti  ha ricevuto 6 recensioni clienti, con una media tra le più alte della categoria. 

Valutazione Utenti Amazon 4,33/5
4.3/5

! Comprende il sensore  anti abbandono Bebé Care di Chicco!

 

Il Prodotto più Conveniente!

Chicco Oasys 0+ UP con Bebé Care è il seggiolino più conveniente presente on line con dispositivo anti abbandono integrato