Giochi all’aria aperta: ecco quelli più amati dai bambini

Chi ha dei bambini sa quanto questi amino giocare negli spazi aperti, ecco perché se si ha a disposizione un piccolo cortile, un terrazzo oppure un giardino, si può pensare di posizionare alcuni giochi davvero fantastici. I giochi da esterni per i bambini non devono per forza di cose essere fissi, per ovvie ragioni, ma ci sono tante varianti. Vediamo quali sono quelli che attirano maggiormente le attenzioni dei più piccoli.

Gli scivoli

 

Un grande classico è sicuramente lo scivolo. Si tratta di un gioco antichissimo che però affascina sempre i più piccoli e non ha un costo particolarmente elevato. Questo dev’essere scelto in base all’età dei piccoli, visto e considerato che ne esistono di vari modelli, adatti un po’ a tutte le fasi dell’infanzia. Alcuni sono particolarmente piccoli, adatti a bambini anche di due o tre anni: è fondamentale, in tutti i casi, acquistare dei modelli che siano realizzati con materiali che non arrugginiscono e che garantiscono la sicurezza dei bambini. Meglio se realizzati con plastiche morbide. Di solito, sul mercato si trovano diversi modelli, diversi anche per quanto riguarda la pendenza della rampa. Non è fondamentale avere uno spazio particolarmente rilevante a disposizione, visto che esistono scivoli di varie dimensioni.

 

Veicoli per bambini

 

Quanti di voi avranno sognato da piccoli degli splendidi veicoli elettrici? Beh, se si ha uno spazio giusto a disposizione, un giardino o un terrazzino, si tratta sicuramente di una scelta particolarmente azzeccata per far felici i propri figli. Ci sono moto e auto per bambini di pregevole fattura, adatti a spazi aperti e che assicurano anche elevata protezione dei nostri piccoli.

 

I tappeti elastici

 

Tra i giochi più recenti che si stanno maggiormente diffondendo troviamo sicuramente i tappeti elastici. Si tratta di strutture circolari che presentano un vero e proprio tappeto elastico al centro, utile proprio per saltare e divertirsi. Anche in questo caso l’acquisto fa fatto con particolare accortezza. I modelli adatti ai bambini, infatti, presentano una sorta di rete tutta intorno alla struttura, per garantire sicurezza e fare in modo che i piccoli non cadano fuori per sbaglio. Anche le dimensioni possono variare a seconda delle esigenze, rispetto a spazio ed età dei bambini. Si tratta di un gioco davvero molto divertente e particolarmente apprezzato.

 

Giochi sportivi

 

Quando parliamo di giochi legati allo sport, poi, possiamo davvero sbizzarrirci. Per esempio troviamo delle porte da calcio in miniatura, così come dei simpaticissimi canestri. Sfruttare anche delle racchette da tennis per bimbi non è una cattiva idea. Importante, anche in questo caso, che la struttura sia a prova di bambino: niente ferro, ma gomma. Meglio se si opta per le struttura gonfiabili. Si tratta di giochi che piacciono sempre e che possono spingere ad avvicinarsi allo sport.

 

L’altalena

 

E poi ci sono giochi intramontabili, che attirano sempre tutti i più piccoli. Sicuramente uno di questi è l’altalena. Un giardino o uno spazio aperto senza altalena sembra abbia qualcosa in meno. La struttura portante deve essere scelta con cura: importante che non presenti schegge, se in legno, e che non si arrugginisca se in ferro. Se dobbiamo sfruttarla per bambini molto piccoli, allora possiamo optare per dei modelli particolari, che presentano una piccola struttura sulla seduta, in maniera tale da proteggere il bambino. Anche la seduta è meglio sia di gomma, per garantire ulteriore sicurezza.  Di solito le altalene non hanno un costo molto elevato e piacciono a bambini praticamente di qualsiasi età. Anche il discorso legato al peso che la struttura può sostenere è importantissimo e non da sottovalutare: prima dell’acquisto possiamo consultare tutte le info della casa produttrice.

 

Lascia un commento