Sacco Nanna: Sonno Tranquillo per il Tuo Bimbo

La sicurezza nel sonno è fondamentale per ogni neonato. Un sonno sicuro può aiutare a proteggere il tuo bambino dalla sindrome della morte improvvisa del lattante (chiamata anche SIDS) e da altri pericoli, come il soffocamento e l’asfissia. Sonno sicuro significa dunque addormentare il tuo bambino in modi e posizioni che possono aiutarlo a proteggerlo dai pericoli. La SIDS è la morte inspiegabile di un bambino di età inferiore a 1 anno e di solito si verifica quando un bambino dorme. A volte viene chiamata morte in culla perché il bambino muore spesso nella sua culla.

La posizione più sicura in cui mettere il ​​tuo pargolo è supino su una superficie piana e stabile. Fallo ogni volta che il tuo bambino dorme, compresi i sonnellini. È anche importante che abbia il suo spazio, è bello condividere una stanza con il tuo bambino, ma non condividere un letto, fra gli adulti avrà più probabilità di cambiare posizione mentre dorme, aumentando così il rischio di soffocamento.

Ovviamente a contribuire ad un sonno davvero sicuro ci pensano i dispositivi più adatti, le culle con le spalliere, i lettini per neonati, così come il sacco nanna. Un accessorio sempre più utilizzato e raccomandato anche dai pediatri, che offre notevoli vantaggi sia in termini di sicurezza che di ergonomia per i bambini.

Vediamo insieme tutte le caratteristiche del sacchetto per la nanna.

Sacchetto nanna: un dispositivo sempre più utilizzato

Il sacchetto nanna per bambini è talvolta paragonato ad un sacco a pelo. Nella fattispecie si tratta di un sacco a pelo con fori per le braccia in cui il tuo bambino può dormire durante la notte e i riposini. Sono progettati per essere utilizzati da soli (senza coperte o lenzuola).

Il sacco nanna per neonati è un’alternativa più sicura alle lenzuola e alle coperte tradizionali e il passo successivo ideale per quando il tuo bambino inizia a dimenarsi dalle fasce e a muoversi di più nel sonno.

I vantaggi dell’utilizzo di un sacco a pelo per neonati sono che il tuo bambino non getterà via le coperte (il che può svegliarlo), può ridurre il rischio di sindrome della morte improvvisa del neonato(SID), poiché egli ha meno probabilità di surriscaldarsi, non si impigliano le gambe nelle sbarre del lettino e fornisce lui un ambiente familiare per dormire a casa o fuori.

Sacco nanna a cosa serve

Il sacco nanna, come abbiamo appena visto, serve per garantire comfort e qualità al sonno del nostro bambino, ma più di tutto mantiene il neonato al sicuro.

La sicurezza sarà la prima cosa a cui penserai quando opterai per l’acquisto di un sacco nanna. Coperte e piumoni possono salire sulla testa del bambino mentre si muove durante il sonno, il che può essere pericoloso. Il sacchetto nanna è omologato per gli standard di sicurezza europei e, a condizione che la testa del bambino non possa passare attraverso il foro del collo fissato, sono assolutamente sicuri da usare. I doppi bottoni automatici sotto i fori delle braccia significano che puoi proteggere il bambino e loro possono ancora muovere gli arti.

Sacchi nanna bimbo: le curiosità di tutte le mamme

Il sacco nanna è utile? Questa domanda – su tutte – è la più gettonata. La risposta è universalmente sì. Oltre ai motivi di sicurezza che abbiamo già sviscerato, ci sono anche altre ragioni per cui il sacco nanna è davvero utile per il sonno sicuro e la crescita ottimale di un bambino.

Innanzitutto il sacco nanna è facile da usare. Quando i bambini sono piccoli, utilizzare un sacchetto per la nanna è l’opzione che ti fa risparmiare molte mosse. Metti semplicemente il tuo bambino nel sacco a pelo, fissalo correttamente e mettilo nella culla, con sotto solo un lenzuolo con angoli. Sebbene le braccia del tuo bambino rimangano fuori dal sacco a pelo, la sua temperatura corporea interna sarà mantenuta a un livello ottimale per garantire un sonno riposante.

L’uso del sacchetto nanna per neonati e bambini piccoli favorisce un sonno tranquillo. Il tuo bambino assocerà rapidamente il sacco nanna a un’esperienza piacevole e una notte di sonno riposante, e questo può aiutarli a sistemarsi rapidamente. Non appena vengono al suo interno si sentiranno sicuri e a proprio agio, e questo li aiuterà a sistemarsi e ad addormentarsi rapidamente, anche quando si trovano in un posto sconosciuto.

Il sacco nanna favorisce una crescita più rapida. Studi scientifici hanno dimostrato che la giusta temperatura dell’ambiente in cui dormono i neonati e bambini piccoli li aiuta ad addormentarsi più velocemente, a dormire per periodi più lunghi; questo si traduce in pianti meno frequenti, nutrizione e quindi aumentano di peso più velocemente. Questo può essere particolarmente importante per i bambini sottopeso o prematuri.

Fino a quale età del neonato si può usare il sacco nanna? In generale, questi accessori sono indirizzati a categorie di età 0-6 mesi, 6-18 mesi e 18-36 mesi. Non comprare un sacchetto troppo grande per il tuo bambino (mossa dall’idea che il piccolo cresca lo stesso e puoi usarlo fino a 3 anni), altrimenti rischi che il piccolo si ferisca o scivola fuori da esso facilmente.

Sacco nanna migliore: ecco come sceglierlo

Se consideri la possibilità di acquistare un sacco nanna per il tuo bambino, è bene sapere quali criteri di selezione è bene tenere in considerazione, secondo le raccomandazioni degli esperti.

I sacchi a pelo per neonato possono essere molto diversi da un produttore all’altro, in termini di caratteristiche e materiali utilizzati. Il più delle volte sono realizzati in cotone, ma alcune aziende aggiungono seta, poliestere, lana o lino. Per rendersi conto della qualità dei materiali (e di quanto siano sicuri, pratici e confortevoli), controllare la resistenza al calore.

A seconda dello spessore, il sacco a pelo può essere studiato appositamente per la stagione calda o per la stagione fredda. Il sacco nanna leggero, quello estivo, è sottile, solitamente rappresentato da due strati di tessuto, senza imbottitura o con un’imbottitura sottilissima. I sacchi nanna invernali sono più spessi e più pesanti, avendo al loro interno uno strato isolante che può essere rappresentato da ovatta, lana, lanugine – in larga misura la stessa utilizzata nel caso dei piloti. Anche la ciniglia nei sacchi nanna è un’imbottitura molto apprezzata dagli utenti, sia per la sua capacità riscaldante che per l’essere un derivato naturale della lana.  Esistono anche le con funzione multi-tog, il che significa che puoi facilmente rimuovere lo strato interno nelle notti più calde, passando da 2,5 tog a 1 tog in una semplice cerniera.

Lo spessore dei sacchi bimbo è scritto dai produttori utilizzando un’unità di misura universale abbreviata in «Tog». Se la camera da letto del bambino ha una temperatura di 24 gradi o più, sceglierai la variante più sottile di 0,5 tog sacco nanna. Per le stanze dove ci sono 21-123 gradi, un sacchetto da 1 tog sacco nanna è perfetto. Se siamo nel range dei 18-20 gradi, un sacco di 2,5 tog manterrà il bambino al caldo e lo farà sentire a suo agio e riposare bene.

Sacco nanna: cosa trovo nei negozi offline?

Prenatal, Oviesse, H&M, Chicco propongono prodotti di massa tra i brand per bimbo più ricercati in materia di sacco nanna. Uno dei vantaggi per i quali questi mass brand sono così popolari nella vendita dei sacchetti per i neonati è sicuramente il costo contenuto rispetto a marchi specializzati come Slumbersac, di cui parleremo più avanti. I materiali sono assolutamente di pregio e dunque anallergici. Nel dettaglio però dalle recensioni utenti scopriamo che il sacco nanna Prenatal è difficoltoso nell’inserimento del piccolo, soprattutto quando questo è già addormentato e dunque poco collaborativo nelle azioni di ingresso nel sacco. Tutto sommato però tutti questi brand godono di un soddisfacente rapporto qualità prezzo rispetto al prodotto in specie.

Cosa trovo da Ikea?

Il love brand svedese è una delle prime opzioni che vengono in mente quando si pensa all’arredamento e agli accessori per la casa. Questo prodotto dunque non fa eccezione. Tuttavia i sacchi nanna IKEA non ottengono punteggi così alti come gli altri marchi menzionati, soprattutto per la qualità del prodotto. Non sono ampiamente utilizzati.

Slumbersac, sacco nanna di prestigio

Il brand definito in gergo “l’esperto del sonno” Slumbersac ha una così ampia selezione di prodotti sul suo sito che potresti facilmente trascorrere una giornata per scegliere il design giusto. Con tutto, dalle stampe audaci ai tanto ambiti sacchetti nanna con i piedini – e spessori disponibili da un minimo di 0,5 fino a 3,5 tog. I produttori hanno coperto ogni aspetto del sonno del bambino. Taglie disponibili fino a sei anni, con lunghezza molto generosa e chiusura posteriore in velcro, se è richiesta una lunghezza inferiore.

Completamente foderati, con una cerniera laterale, i sacchi nanna di Slumbersac sono di colori brillanti e adatto sia per i bambini che per le bambine. Puoi regolare le dimensioni del giromanica con una semplice chiusura a scatto, il che lo rende un buon rapporto qualità-prezzo man mano che il tuo bambino cresce, oltre a bottoni automatici aggiuntivi sulle spalle che lo rendono facile e veloce da indossare e da togliere.

Sacco nanna con piedini

Questo sacco nanna è di fascia di prezzo più alta, ma è progettato per crescere con il tuo bambino e adattarsi alle sue esigenze. In parole povere, hanno i piedini. Ciò significa che il tuo bambino ha la libertà di lasciare le gambe penzoloni – e tu puoi avere la libertà di vestirlo in tenuta nanna e riporlo già dentro al sacco nanna con piedini nel momento in cui senti che dovrebbe andare a letto, e può continuare a correre e giocare fino all’ora che il piccolo ritiene accettabile … di solito circa due ore dopo.

Il design gli permette anche di tirare le gambe all’interno del sacco durante la notte per un’esperienza più tradizionale del sacco nanna, se si preferisce.